Cronaca

Cosparge di benzina un’auto e le dà fuoco. Ma viene incastrato dalle riprese video

Il fatto è avvenuto a San Vito


Nei giorni scorsi, la Squadra Volante ha denunciato per il reato di incendio doloso, un ragazzo di 30 anni che in località San Vito si è reso responsabile dell’incendio doloso di una vettura.

Mentre i Vigili del Fuoco domavano le fiamme che hanno completamente distrutto la vettura ed annerito i muri adiacenti, il personale della squadra Volante ha acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza del condominio.

Sulle immagini, si vede un uomo che, a bordo di una Alfa Romeo Station Wagon, si avvicina alla vettura incendiata, la cosparge di liquido infiammabile e dà fuoco, allontanandosi poco dopo.

La donna, intestataria dell’Alfa Romeo, ha riferito agli agenti che la vettura era in uso permanente al figlio.

Dalle immagini, intanto, si è notato che, durante le fasi concitate, l’autore del fatto criminoso si è versato parte del liquido infiammabile sugli indumenti, nonché ha riportato danni nella parte anteriore destra.

Esaminando il veicolo, si è da subito rilevato un forte odore di liquido infiammabile provenire dall’abitacolo e la presenza di nastro adesivo per rattoppare il danneggiamento.

Di fronte a questi incontrovertibili indizi di colpevolezza, il giovane non ha potuto non confessare le proprie responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche