Cronaca

​Nuovi vertici per… l’ospitalità​. Ecco tutti i nomi

​ Rinnovato il direttivo della categoria Imprese dell’Ospitalità extralberghiera di Confcommercio​


Rinnovato il direttivo della categoria Imprese
dell’Ospitalità extralberghiera di Confcommercio, al termine di
una partecipata assemblea di categoria alla quale ha preso parte
la dirigente del Servizio Sviluppo del Turismo della Regione
Puglia, Gabriella Belviso, che ha illustrato le diverse e recenti
normative regionali in materia di turismo.

In particolare la ‘integrazione’
(approvata dal Consiglio regionale di martedì scorso)
della Legge regionale n. 49 dell’1 dic. 2017, di disciplina della
comunicazione dei prezzi e dei servizi delle strutture turistiche
ricettive, che istituisce il registro regionale delle strutture ricettive
non alberghiere e il Cis, il codice identificativo di struttura.
«Una novità importante, un passaggio verso la regolamentazione
e dunque la qualificazione – ha sottolineato Belviso – del settore
che purtroppo presenta sacche importanti di imprese ‘ombra’
che evadono gli obblighi ai quali sono tenute le attività ricettive
alberghiere ed extralberghiere (sicurezza, igiene, fisco, etc.)».
Una novità normativa accolta con interesse dagli operatori
dell’extra alberghiero di Confcommercio che intervenendo ieri
hanno chiesto che la Regione solleciti gli Enti preposti (Comuni
e Forze dell’Ordine) a vigilare e ad effettuare i controlli per
dare significato a questo nuovo obbligo a cui ottempereranno
le imprese che già sono in regola. Ora intanto si attende che la
Regione emani il Regolamento che disciplinerà la nuova legge
regionale.

E’ poi intervenuta Domenica Genchi, la funzionaria del Dipartimento
regionale che nel Distretto del Turismo della Provincia di
Taranto rappresenta la Regione Puglia e che ha fatto sapere che
«subito dopo le festività natalizie vi sarà un nuovo incontro del
Distretto e che si sta lavorando per mettere in cantiere attività di
formazione per gli operatori turistici della provincia di Taranto».

A conclusione della assemblea si è passati alle operazioni di voto
per il rinnovo delle cariche sociali. E stato definito un direttivo
in buona parte rinnovato. Eletto alla guida del direttivo Cosimo
Miola (B&B Sotto la Volta- Massafra), già vice presidente nel
precedente consiglio nel quale entrano a farne parte: Magda
Rosita Albanese (casa vacanze il Carpino – Martina Franca),
Marco Andrea Caso (afficamere Villa Angela – Taranto), Liliana
Dell’Aquila (B&B Iris- Laterza), Angelo Melone (Masseria
La Brunetta – Massafra), Graziana Miccoli (B&B Cuore di
Borgo – Taranto), Walter Sforza (B&B Nacorè – Massafra) e la
presidente uscente, Lara Panessa (B&B Archidamo e Masseria
Scorcialupi – Manduria) che è intervenuta per
il simbolico passaggio di consegne.
«Nel nuovo Consiglio – commenta il neo
presidente Cosimo (Mino) Miola – vi sono
diverse new entry, per lo più giovani imprenditori
che si affacciano al settore del turismo con entusiasmo e nuove competenze e che
senz’altro sapranno portare idee e proposte.
Ne parleremo già la prossima settimana in
occasione del primo direttivo di categoria,
perché vogliamo iniziare il 2019 con il passo
giusto!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche