14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

​Maltrattamenti in famiglia, arrestato un marito violento​

Un sessantaduenne è stato fermato dai carabinieri


Marito violento in
manette.
I carabinieri della Stazione di Laterza
hanno eseguito una ordinanza
di custodia cautelare, emessa dal
gip del Tribunale di Taranto su
richiesta dela Procura tarantina,
nei confronti di un sessantaduenne
del posto ritenuto responsabile di
maltrattamenti in famiglia.

Le indagini, avviate dopo la denuncia
della moglie, hanno fatto
emergere un contesto di completo
assoggettamento psicologico in
cui la vittima versava da anni. In
particolare nel corso delle indagini
gli investigatori dell’Arma hanno
accertato molteplici episodi di
maltrattamenti e condotte violente
del sessantaduenne nei confronti
della moglie.
L’autorità giudiziaria tarantina,
accogliendo le risultanze investigative
dei carabinieri, hanno
emesso il provvedimento restrittivo
nei confronti dell’uomo che
è stato arrestato e trasferito nella
casa circondariale del capoluogo
jonico. La donna ora viene seguita
dagli assistenti sociali del Comune
di Laterza.

Nel fine settimana le
forze dell’ordine per maltrattamenti
in famiglia avevano notificato due
divieti di avvicinamento.In particolare,
il primo, tarantino di 62 anni, si era reso responsabile di
continue vessazioni nei confronti
della moglie, con continui episodi
di violenza fisica anche di fronte
ai figli che, all’epoca dei fatti,
erano minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche