Cronaca

​Ok al piano di contrasto alla povertà​

Interventi per le fasce deboli e fragili della popolazione


Via libera del Comune di Taranto al Piano di contrasto della
povertà. «Mediante il coordinamento istituzionale del Piano sociale di zona
– fa sapere l’assessore comunale al Welfare, Simona Scarpati – l’amministrazione
guidata dal sindaco Rinaldo Melucci – dà attuazione operativa al
Piano regionale della Povertà che va ad integrare il medesimo piano di zona
approvato nel luglio scorso».

«Si tratta di importanti interventi per le fasce deboli e fragili della società,
verso cui è rivolta particolare cura ed attenzione da parte di questa amministrazione.
In tal modo l’assessorato ha inteso potenziare il servizio sociale
professionale, il pronto intervento sociale e servizi particolarmente importanti
quali la mediazione familiare».
Questo importante intervento è stato condiviso con le sigle sindacali firmatarie
del piano sociale di zona ed i referenti del terzo settore, nella riunione
di monitoraggio trimestrale sull’andamento del piano che si è tenuta nei
giorni scorsi presso la sede dell’assessorato ai Servizi Sociali del Comune.

«Il monitoraggio sullo stato di attuazione delle misure del Piano di contrasto
alla povertà – conclude l’assessore al Welfare Simona Scarpati – sarà oggetto
di ulteriore approfondimento e condivisione con la cabina di regia che è in
corso di formazione».
Importanti anche le risorse messe campo per la realizzazione del piano di
contrasto alla povertà: l’importo totale assegnato all’ambito di Taranto è pari
a 1.544.083,41 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche