14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

​Il Comune chiede la revisione delle concessioni demaniali​

​Per arrivare alla conclusione delle attività di redazione del Piano delle Coste​


In seguito all’attribuzione alla Direzione Attività Produttive
delle attività relative alle concessioni
demaniali marittime e «al fine di addivenire alla conclusione delle attività
di redazione del Piano delle Coste»,
l’assessore comunale allo Sviluppo
Economico, Valentina Tilgher, ha
richiesto una revisione di tutte le
concessioni demaniali presenti, dal
punto di vista tecnico e dal punto di
vista amministrativo, che fornirà, entro
metà gennaio, un importante punto di
partenza per la razionalizzazione del
comparto.

«I risultati di tale analisi – fanno sapere
da Palazzo di Città – verranno prontamente condivisi sul tavolo permanente
per la miticoltura, incardinato presso la
Prefettura di Taranto. Nelle more del
termine di questa attività, l’Assessore
ha provveduto ad attivare, presso il
Suap, uno sportello dedicato a titolari
di impianti di miticoltura ed acquacoltura, aperto il martedì ed il giovedì
dalle 9.00 alle 12.00, per supportarli
negli adempimenti amministrativi e
fornire informazioni relative agli iter
procedurali».

«L’iniziativa, fortemente voluta sia
dal sindaco Rinaldo Melucci che dal
commissario alle bonifiche Vera Corbelli, risponde ad esigenze specifiche
emerse nel corso dei confronti fra
istituzioni e associazioni di categoria
presso la prefettura, dove da tempo
è aperto un tavolo permanente di
confronto sul tema. Ci auguriamo –
continua l’assessore Tilgher – possa
rappresentare un utile strumento per
gli imprenditori virtuosi del settore per
orientarsi correttamente nelle pratiche
amministrative e, soprattutto , un utile
punto di osservazione e monitoraggio del settore. Stiamo procedendo ad una
ricognizione di tutte le concessioni
demaniali marittime, i cui risoltati
saranno oggetto di approfondimento
nel corso del prossimo incontro Istituzionale sul tema».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche