04 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 16:57:00

Cronaca

​Festività natalizie, intensificati controlli anticrimine

Lo sforzo prodotto dalla Polizia


MARTINA FRANCA – Con l’approssimarsi delle festività natalizie,
il Commissariato di Martina Franca
ha pianificato i servizi di controllo
del territorio, al fine di intensificare
la vigilanza nelle principali vie dello
shopping della città e del centro storico,
in special modo nel fasce orarie pomeridiane e serali, e nei fine settimana,
quando maggiori sono le presenze di
persone dedite agli acquisti, sia locali
che provenienti dai centri limitrofi.

Sono stati attuati nei giorni scorsi,
anche con la collaborazione del Comando di Polizia Locale di Martina
Franca, che ha reso disponibili propri
equipaggi, servizi con pattuglie a piedi
nelle strade tradizionalmente più frequentate per gli acquisti, allo scopo di
prevenire i reati predatori, con contatti
diretti presi dagli agenti con cittadini e
operatori commerciali.
Sono stati, inoltre, istituiti, insieme
ad agenti della Polizia Locale, posti
di controllo sulle arterie stradali di
collegamento della cittadina con i
centri urbani limitrofi, finalizzati a contrastare le violazioni alle norme del
Codice della Strada (anche con l’utilizzo
del sistema targa – system in dotazione
alla Polizia Locale).

Nell’ambito dei servizi gli agenti del
Commissariato hanno notato una Fiat
Punto sfrecciare ad altra velocita su
via Taranto, con due persone a bordo e
con al volante una persona già nota alle
forze dell’ordine. Dopo un brevissimo
inseguimento i poliziotti sono riusciti a
fermare la Punto e a procedere al controllo, dal quale è risultato che l’uomo al
volante, come detto con numerosi precedenti penali a suo carico, era privo della
patente di guida revocata nell’agosto del
2017. Pertanto, dopo quanto accertato,
l‘auto è stata sottoposta a sequestro ed al
conducente è stata elevata una sanzione
amministrativa di 5.000 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche