27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 10:59:00

Cronaca

​Il punto di sbarco sarà in via delle Fornaci​

Presso l’attuale mercato ittico all’ingrosso


«A breve potremo pubblicare il bando per la progettazione del punto di sbarco, che verrà collocato presso l’attuale
mercato ittico all’ingrosso, in via delle Fornaci». Lo annuncia
l’assessore comunale allo Sviluppo Economico, Valentina Tilgher.

«Dal suo insediamento l’Amministrazione Melucci ha avuto come
priorità assoluta e direttrice strategica lo sviluppo di interventi di
natura programmatica che possano favorire la crescita economica
del territorio in tutti i settori della economia locale ed il perseguimento della legalità – spiegano dal Comune. In tal senso primaria
importanza riveste l’attività legata alla mitilicoltura ed alla pesca,
asset strategico dell’economia locale legata allo sfruttamento della
risorsa mare. Le difficili condizioni del settore, interessato negli
ultimi anni da una severa crisi causata da fattori socio-economici
e ambientali, è inoltre da decenni
gravato da situazioni di grave
abuso e da endemica carenza
infrastrutturale, che ne rendono
difficile il rilancio e la piena
maturità economica. Il ripristino
della legalità e la creazione di
processi virtuosi di produzione
non può tuttavia prescindere dalla
creazione di strutture che consentano lo sviluppo della filiera in coerenza con le normi nazionali e
comunitarie relative a sanità e tracciabilità nonché compliant con
i principali organismi di certificazione: al fine di creare tale infrastruttura a Taranto, si è proceduto ad individuare ed inserire nel
Piano Coste in corso di redazione i Punti di Sbarco – indispensabili
per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e promozione- e,
unitamente al Commissario di Bonifica, Vera Corbelli, ed alla sua
struttura operativa, alla redazione dello studio di fattibilità tecnico
/economica del primo punto di sbarco».
«A breve – fa sapere l’assessore Tilgher – potremo pubblicare il
bando per la progettazione del punto di sbarco, che verrà collocato
presso l’attuale mercato ittico all’ingrosso, in via delle Fornaci.
L’intervento richiederà una pesante riqualificazione della struttura
esistente ed un totale ripensamento dei percorsi di utilizzo della
struttura, in modo da risultare coerente con le normative vigenti.
Imprescindibile è l’intervento del commissario alle bonifiche,
che ha assunto l’onere di rimuovere la piattaforma affondata nella
zona antistante il mercato ittico e ci sta supportando nello studio
di fattibilità del punto di sbarco».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche