21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 09:30:12

Cronaca

Ruba in una casa ma viene scoperto dai vicini: preso


STATTE – Stava rubando in un’abitazione ma è stato scoperto dai vicini. Nella tarda serata di ieri i carabinieri della stazione di Statte hanno arrestato Marco Iodice, 34enne del luogo. Deve rispondere di rapina impropria, ricettazione e violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. Intorno alle ore 14.30, l’uomo è stato notato da tre cittadini, in via Bach, intento a caricare masserizie e materiale vario all’interno di un’autovettura ed, in particolare, un computer, una statua in legno, una busta contenente accessori per bagno, un cartone con all’interno otto bottiglie di olio, e biancheria. Refurtiva che il 34enne aveva appena rubato in una abitazione, momentaneamente incustodita, situata nelle immediate vicinanze e nella quale, si era introdotto dopo aver forzato una finestra.

I tre vicini gli hanno chiesto spiegazioni riguardo a ciò che stava facendo e l’uomo ha riferito che era stato autorizzato a prelevare quel materiale. Iodice non poteva sapere, però, che uno di quei cittadini conosceva bene il proprietario di casa, un 71enne originario della provincia di Viterbo, temporaneamente assente per motivi di lavoro, il quale contattato telefonicamente ha smentito categoricamente di aver autorizzato qualcuno a “ripulirgli” la casa, manifestando nel contempo stupore e sconcerto alla notizia appresa dall’amico. I tre dopo aver accertato che l’uomo stava compiendo un furto, hanno cercato di bloccarlo allertando i carabinieri. Il 34enne si è dato alla fuga spintonando violentemente uno dei tre che è caduto a terra, fortunatamente senza riportare lesioni. Ha abbandonato sul posto l’autovettura che è risultata rubata a Taranto alla fine di ottobre. E’ stato subito identificato grazie alla descrizione dei testimoni. I militari dell’Arma lo hanno cercato a Statte ma anche a Paolo VI e nel rione Tamburi. Lo hanno rintracciato intorno alle 20 nell’abitazione di un parente, a Statte. L’uomo ha tentato l’ennesima fuga, cercando di dileguarsi dalla finestra del bagno, ma è stato bloccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche