18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 17:24:06

Cronaca

Schianto sulla via del lavoro. Due operai gravemente feriti


TARANTO – Schianto all’alba sulla via del lavoro: due operai sono rimasti feriti in modo grave. L’incidente si è verificato, poco dopo le 5.30 di stamattina, sulla San Giorgio Jonico -Grottaglie. Gli operai, insieme ad un loro collega, a bordo di una macchina stavano raggiungendo il luogo di lavoro quando per cause ancora in via di accertamento sono rimasti coinvolti nel grave incidente. I poliziotti del Commissariato di Grottaglie in queste ore stanno lavorando per accertarne l’esatta dinamica. I due operai, uno di ventisette e l’altro di trentadue anni, sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasportati all’ospedale “SS. Annunziata”. Sono attualmente ricoverati con riserva di prognosi. Un terzo operaio è stato trasportato sempre al nosocomio di via Bruno poichè era in stato di choc.

Sempre in mattinata, un altro incidente sulle strade della provincia ionica, in questo caso a marina di Pulsano. Un motociclista è in prognosi riservata, in gravi condizioni. Intanto proprio in questi giorni è stato diffuso il rapporto Aci-Istat sugli incidenti stradali. Diminuiscono incidenti, morti e feriti sulle strade italiane. Nel 2011 un calo, rispetto all’anno precedente, di sinistri (205.638; -2,7%), morti (3.860; -5,6%) e feriti (292.019; -3,5%), verbalizzati dalle Forze dell’Ordine. Maggio è il mese nero, agosto quello in cui si registra il picco di mortalità, sabato il giorno con più morti, le 18 l’ora più critica. Di notte si verificano meno incidenti ma più pericolosi, e i week-end sono fortemente a rischio. I giovani tra venti e i ventiquattro anni le principali vittime di incidenti mortali. Si muore più in bici che su ciclomotori (vittime: +7,2% rispetto al 2010).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche