27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Cronaca

Incidente per il cane. Viva per miracolo


TARANTO – Un cane che le taglia la strada. Lei, alla guida, quando è ancora buio, sbanda, cerca di evitare quel bastardino che lì, di fronte a lei, la guarda… poi, l’auto si ribalta. Sono stati gli istanti più lunghi della vita di una ragazza di trent’anni, tarantina, vittima di un incidente stradale verificatosi ieri mattina, alle 5.30 circa, a Lama. Doveva essere una tranquilla domenica di novembre per la ragazza, che ha invece rischiato la vita ed oggi può dire di essere salva per miracolo. O, per meglio dire, grazie alla cintura di sicurezza che secondo una prima ricostruzione dell’accaduto le ha salvato la vita. Nel ribaltamento del mezzo, la trentenne ha riportato contusioni e ferite, ma nulla di più.

Come detto, alla base dell’incidente un cane di grossa taglia che ha deciso di attraversare la strada proprio mentre la giovane stata sopraggiungendo a bordo del suo veicolo. Ventiquattr’ore prima, un altro incidente all’alba: due operai sono rimasti feriti nell’incidente verificatosi sulla San Giorgio Jonico -Grottaglie. Uno schianto sulla via del lavoro. I due operai, uno di ventisette e l’altro di trentadue anni, sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasportati all’ospedale “SS. Annunziata” Sempre sabato mattinata, un altro incidente sulle strade della provincia ionica, in questo caso a marina di Pulsano. Un motociclista è stato portato in ospedale, in gravi condizioni. Insomma, le strade del tarantino si confermano ancora come teatro di tanti, troppi, incidenti che spesso solo per fortuna o casualità non diventano tragedie.

Giovanni Di Meo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche