Cronaca

​Spaccio in Città Vecchia, nella rete un 28enne​

I “Falchi” della Mobile sequestrano hashish in una casa


Perquisizione in Citta
Vecchia: presunto pusher denunciato
dalla Polizia di Stato.

Nel pomeriggio di venerdì, nel corso di una
mirata operazione antidroga gli agenti
della Sezione “Falchi” della Squadra
Mobile hanno perquisito l’abitazione
situata in via Duomo, di un tarantino
di ventotto anni sospettato di spacciare
sostanza stupefacente.
Nei giorni precedenti i polizotti in borghese della Questura avevano notato un
continuo andirivieni di giovani, molti
dei quali conosciuti come abituali consumatori di droga.
Dopo l’ennesimo acquirente giunto al
volante di una Fiat Punto, i “falchi” lo
hanno seguito a brevissima distanza fino
al primo piano dello stabile e approfittando della porta aperta hanno fatto
irruzione in casa del presunto pusher.

Nonostante un timido tentativo del giovane di nascondere la sostanza stupefacente gli agenti della Squadra Mobile
lo hanno prima fermato e identificato e
successivamente hanno proceduto alla
perquisizione del suo appartamento.
Nel corso del controllo all’interno della
camera da letto, sul comò , dietro un
portafoto, è stato rinvenuto e sequestrato
un panetto di hashish, dal peso di 50
grammi, cinque dosi di “fumo”, già tagliate e pronti per lo smercio del peso di
altri due grammi e mezzo, un bilancino
elettronico di precisione, perfettamente
funzionante e una lama di taglierino che,
al momento del controllo, era conficcata nel panetto.
Al termine dell’operazione il giovane
è stato accompagnato negli uffici della
Questura di via Palatucci ed è stato
denunciato in stato di libertà.
L’hashish, il bilancino di precisione e
il taglierino sono stati posti sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche