Cronaca

Il Comune caccia la Erregiesse di Bozzetto dal cimitero


TARANTO – “Si tratta di un argomento complesso perché coinvolge più direzioni. Ad ogni modo, la revoca alla Erregiesse, della progettazione del cimitero di Talsano, prossimamente passerà al vaglio della Giunta”. Ad annunciare il provvedimento è il dirigente ai Lavori Pubblici Aniello Moccia. A dire il vero, stamattina, avevamo contattato telefonicamente il numero uno della direzione per chiedere chiarimenti circa la richiesta di risarcimento inoltrata dalla società riconducibile ad Angelo Bozzetto.

L’11 settembre, infatti, la Erregiesse srl ha notificato al Comune un atto di citazione, dinanzi al Tribunale di Taranto, per accertare presunti inadempimenti, da parte dell’Amministrazione, del contratto originario del 26 gennaio 2004 e dall’atto aggiuntivo del 19 febbraio del 2010, entrambi relativi all’affidamento della “progettazione, costruzione, ampliamento e gestione del cimitero di Talsano”. Secondo la società mancherebbero i presupposti per la risoluzione del contratto. Ma la Erregiesse ha chiesto al Tribunale anche un maxi risarcimento per “tutti i danni patiti e patendi, quantificati in 7.949.312,72 euro”. La richiesta di risarcimento è approdata all’Avvocatura il 26 ottobre. E’ stata proprio la direzione ai Lavori Pubblici a mettere al corrente gli avvocati del Comune della citazione. “Non conosco nei dettagli le motivazioni che hanno spinto la società a chiedere quel risarcimento – spiega oggi Moccia – credo riguardi la gestione del cimitero e non i lavori nella struttura. L’atto di revoca alla Erregiesse, per la progettazione del cimitero di Talsano, prossimamente passerà al vaglio della Giunta comunale”. Ma ieri la querelle, che vede contrapposte l’Amministrazione comunale e la società riconducibile a Bozzetto, si è arricchita di un ulteriore capitolo. Con la determina n. 722 del 5 novembre 2012, infatti, l’Avvocatura annuncia la costituzione “nel giudizio dinanzi al Tribunale di Taranto, proposto con atto di citazione notificato l’11 settembre 2012 al Comune dalla società Erregiesse srl” ed ha affidato “il mandato difensivo, con ogni facoltà di legge, all’avvocato Maddalena Cotimbo dell’Avvocatura Civica”. Il Comune, dunque, si prepara alla maxi causa, da 8 milioni di euro, contro Bozzetto.

Fabio Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche