26 Febbraio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Febbraio 2021 alle 19:45:35

Cronaca

​Assalto ad una gioielleria, via con preziosi e orologi​

Due malviventi incappucciati hanno portato a termine un raid


Gioielleria nel mirino
dei ladri.
Ieri mattina intorno alle ore 8.30 due malviventi
incappucciati hanno portato a termine un raid
in una oreficeria situata in via Fanelli a Martina Franca, nei pressi
di un noto cinema.

A quanto sembra i malfattori hanno pianificato
il furto nei minimi dettagli. Hanno atteso che
il proprietario aprisse l’esercizio commerciale
e che uscisse per raggiungere un vicino bar e
prendere un caffè, per entrare in azione forzando
l’ingresso e prelevando orologi e gioielli. Dopo
aver messo a segno il colpo i due ladri sono
fuggiti a bordo di un’autovettuta probabilmente
guidata da un complice.
Il titolare della gioielleria appena è tornato al
negozio si è accorto della sgradita visita e ha
avvisato subito i carabinieri.

Sono intervenuti i militari della Compagnia di
Martina Franca i quali dopo un accurato sopralluogo hanno avviato le indagini per inchiodare
gli autori del raid. Gl investigatori stanno passando al setaccio i filmati delle telecamere di
videosorveglianza installate nella zona. Proprio
due giorni fa la Polizia di Stato aveva fermato il
presunto capo di una banda che aveva pianificato
anche colpi in gioiellerie della provincia jonica.
Gli investigatori della Squadra Mobile avevano scoperto ch la gang aveva effettuato diversi
sopralluoghi nei pressi di una gioielleria di via
Cesare Battisti, di una banca di Torricella e di
una gioielleria di Carosino e che aveva come base
un’abitazione di Pulsano.
Proprio mentre si apprestavano a mettere a segno
la rapina a Carosino, un italiano ed un rumeno
erano stati fermati, controllati ed arrestati dagli
agenti della questura tarantina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche