01 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Agosto 2021 alle 19:51:00

Cronaca

​Dimentica il fucile dopo la battuta​ di caccia, denunciato il proprietario

Un cacciatore è stato rintracciato dalla Polizia di Stato


La Polizia di
Stato ha recuperato un fucile dimenticato da un cacciatore.
Il proprietario è stato poi denunciato
a piede libero per omessa custodia
dell’arma. Nella mattinata di ieri gli
agenti del Commissariato di Martina
Franca, dopo una segnalazione, sono
intervenuti in una zona rurale sulla
provinciale 54 dove era stato rinvenuto
un fucile da caccia.

I poliziotti hanno
subito recuperato il fucile, una doppietta calibro 12, che era stato appoggiato
ad un muretto a secco sul ciglio della
strada. Giunti in Commissariato dagli
i accertamenti i poliziotti hanno appurato che il fucile non era stato rubato ed
hanno poi identificato il proprietario.
L’uomo nelle ore successive, ignaro
del ritrovamento e degli accertamenti
di polizia già avviati, si è presentato
negli uffici del Commissariato per
presentare denuncia di smarrimento.
Lo sbadato cacciatore è stato segnalato
in stato di libertà per omessa custodia dell’arma che è stata posta sotto
sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche