02 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Dicembre 2021 alle 20:15:00

Cronaca

Salta il sit-in a Roma. Clini e Passera incontrano Stefàno


TARANTO – “Caro sindaco, faccio seguito alla sua richiesta di incontro, di cui ho avuto comunicazione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Desidero informarla che sto concordando con il ministro dello Sviluppo Economico una data per il nostro incontro che le sarà comunicata entro i prossimi giorni. Cordialmente, Corrado Clini”. Poche righe per annunciare l’incontro tanto atteso. La nota (che pubblichiamo in questa stessa pagina) è arrivata questa mattina a Palazzo di Città direttamente dal ministero dell’Ambiente. Il ministro Corrado Clini, infatti, ha ricevuto il mandato dal premier Mario Monti per concordare, assieme al ministro Corrado Passera, una data utile per convocare il sindaco di Taranto per un incontro chiesto a più riprese dallo stesso primo cittadino.

La lettera del ministro dell’Ambiente, tengono a precisare da Palazzo di Città, fa riferimento alla prima richiesta di Stefàno e non a quello che è stato ribattezzato come “l’ultimatum del sindaco”. Per il vertice, al momento, manca una data. Ma la missiva di questa mattina stoppa i consiglieri di maggioranza. Sabato, infatti, i gruppi che in Consiglio sostengono Stefàno, avevano annunciato il sit-in, per domani, sotto Palazzo Chigi. L’intento era proprio quello di chiedere un incontro con il presidente del Consiglio per approfondire le tematiche riguardanti l’emergenza sanitaria, la nomina del commissario straordinario e lo sblocco dei finanziamenti relativi alle bonifiche. I consiglieri sarebbero dovuti partire stanotte per arrivare a Roma in prima mattinata. L’obiettivo era quello di ricevere risposte immediate già nel pomeriggio di domani quando il sindaco terrà una audizione, sul caso Ilva, in commissione Lavoro del Senato. La trasferta della maggioranza, quindi, sfuma. La conferma arriva da Stefàno: “Il sit-in organizzato dai consiglieri aveva l’obiettivo di ottenere un incontro con il Governo. Obiettivo che, a guardare la lettera ricevuta stamattina dal ministro Clini, è stato raggiunto. Quindi domani a Roma non ci sarà alcuna iniziativa della maggioranza”. A questo punto non resta che attendere la data dell’incontro, tra il sindaco Stefàno ed i ministri all’Ambiente Corrado Clini ed allo Sviluppo Economico Corrado Passera, per conoscere le risposte che il Comune di Taranto attende da diversi mesi.

Fabio Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche