27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Cronaca

Donna morta in ospedale. Oggi pomeriggio l’autopsia


TARANTO – Oggi pomeriggio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Carmela Magnesa (nella foto) la quarantenne di Fragagnano morta, giovedì scorso, all’ospedale “SS. Annunziata”. L’incarico è stato affidato, stamattina, dal sostituto procuratore Daniela Putignano ai medici legali Gianfranco Divella e Orazio Schiraldi. Sono indagati 24 medici in servizio negli ospedali “San Giuseppe Moscati” e “SS. Annunziata”. L’esame autoptico dovrà fare chiarezza sul decesso della donna. Carmela Magnesa morta dopo dieci giorni di accertamenti. La morte è avvenuta nel nosocomio di via Bruno.

Sul suo decesso, le cui cause come detto sono in fase di accertamento, il pm di turno, dottoressa Daniela Putignano, dopo un esposto presentato dall’avvocato Luciano Annicchiarico per conto dei familiari della vittima, ha aperto un’inchiesta e ha inviato avvisi di garanzia per concorso in omicidio colposo a 24 medici, mettendo così i professionisti nelle condizioni di nominare propri consulenti tecnici in occasione dell’autopsia che sarà eseguita oggi pomeriggio dopo il conferimento dell’incarico a Divella e Schiraldi. Tutto è iniziato il 6 novembre scorso quando la quarantenne si è fatta accompagnare all’ospedale di Manduria. La donna si è rivolta ai medici del nosocomio della cittadina messapica per capire cosa si nascondesse dietro un fastidioso gonfiore alle caviglie che accusava da giorni. Alla 40enne i medici hanno prescritto esami del sangue e si sono accorti che alcuni valori superavano i limiti. Le è stato consigliato il ricovero in ematologia, all’ospedale “San Giuseppe Moscati” Col passare dei giorni le condizioni di salute della paziente sono peggiorate e, purtroppo, martedì scorso la 40enne è stata trasferita d’urgenza all’ospedale “SS. Annunziata” dove, in coma farmacologico, è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Infatti, dopo due giorni, la donna è deceduta. Carmela Magnesa, lascia il marito e due bambini. Sul suo decesso, come detto la Procura tarantina ha aperto una inchiesta e ha inviato avvisi di garanzia per cooperazione in omicidio colposo. E’ stato il marito della donna, accompagnato dal suo avvocato, a denunciare i fatti alla magistratura facendo scattare l’indagine e descrivendo le tappe della sofferenza della moglie. Oggi pomeriggio l’autopsia che sarà eseguita dai medici legali Divella e Schiraldi potrebbe fare luce su una morte che, al momento, sembra essere avvolta dal mistero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche