Cronaca

Ancora una rapina. I banditi fuggono con 5.000 euro


TARANTO – I rapinatori lo sorprendono alla chiusura, dopo una giornata di lavoro. Vittima di due malviventi il titolare di un centro scommesse. E’ successo ieri sera in zona Concattedrale: in due, travisati da caschi integrali, si sono fatti consegnare dal titolare di un’agenzia di scommesse sportive l’incasso giornaliero di cinquemila euro. Recuperato il bottino, i due rapinatori si sono dileguati in sella ad una moto.

Immediatamente sono scattate le ricerche da parte dei carabinieri della stazione Taranto Salinella per rintracciare i due autori dell’ennesima rapina che si registra sul territorio. Sempre ieri infatti ad essere preso di mira era stato un anziano di 95 anni. In questo caso i rapinatori si erano presentati a casa del vecchietto, in via Oberdan, armati e con l’intenzione di portargli via pensione e oro. Ma sono rimasti a bocca asciutta.
La determinazione dell’anziano li ha “disarmati” e ha fatto cambiare i loro piani. Libero dai suoi aguzzini, l’anziano si è precipitato al telefono per avvisare dell’accaduto i suoi parenti che a loro volta hanno chiamato la polizia. I poliziotti della squadra Volante hanno raggiunto l’abitazione del super-nonno cercando indicazioni utili a rintracciare i due malviventi. Anche in questo caso sono scattate le indagini da parte delle forze dell’ordine.
Líallarme rapine purtroppo non si concentra solo nel capoluogo come dimostrano i fatti di cronaca che nelle scorse settimane hanno avuto come scenario il versante orientale della provincia: epicentro Manduria dove si è registrata più di una rapina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche