15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Aprile 2021 alle 16:13:34

Cronaca

Lotta allo spaccio. Preso con 50 grammi di hashish


TARANTO – Prosegue l’attività posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Taranto volta a contrastare i reati concernenti le sostanze stupefacenti. Nella scorsa notte, i militari dell’Aliquota Radiomobile, durante un mirato servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Domenico Guarino, 29enne tarantino già noto alle Forze di Polizia. Nel transitare nei pressi di una sala giochi ubicata nel centro cittadino, i Carabinieri hanno notato il predetto giovane che, uscendo dal locale, si era soffermato sulla porta d’ingresso e, senza accorgersi della presenza della pattuglia, furtivamente aveva estratto dal proprio marsupio un involucro in cellophane trasparente e lo aveva addentato, cercando di spezzarne a morsi il contenuto.

A questo punto, vistosi scoperto, il ragazzo ha tentato di dileguarsi nella sala giochi rifugiandosi nel bagno, dove è stato immediatamente bloccato e perquisito dai Carabinieri. Gli operanti, nella circostanza, hanno recuperato il predetto involucro di cellophane, contenente circa 48 grammi di hashish. La sostanza stupefacente è stata sequestrata per le successive analisi del caso a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale, mentre Guarino, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Oggi l’udienza di convalida, Guarino è difeso dagli avvocati Luigi Danucci e Giuseppe Carella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche