Cronaca

Carico di droga in auto In manette 2 fratelli


TARANTO – Trasportavano in auto un chilo di eroina e oltre cento grammi di cocaina. Due fratelli di origine calabrese, Pasquale ed Alessandro Forastefano, rispettivamente di 25 e 21 anni, nella tarda serata di ieri sono stati arrestati dai “Falchi” della Squadra Mobile. I poliziotti in borghese impegnati nei consueti servizi antidroga verso le 19.30, mentre transitavano nel quartiere Tamburi, hanno notato due autovetture, una Fiat Punto ed una Peugeot 206, a velocità sostenuta, una dietro l’altra. Agli agenti è risultato quanto mai strano che le due macchine pur procedendo ad una certa velocità si tenessero sempre a stretto contatto.

I “falchi” si sono insospettiti e appena giunti nei pressi del porto mercantile, approfittando del traffico veicolare, hanno fermato contemporaneamente le due autovetture. Nel corso delle perquisizioni hanno rinvenuto all’interno della Peugeot, nascosti sotto il sedile anteriore destro, due panetti di eroina allo stato puro, per un peso di circa un chilo e cento grammi, e altri due involucri di cellophane termosaldati contenenti 110 grammi di cocaina. Durante gli accertamenti i poliziotti hanno rinvenuto nel portafogli di Pasquale Forastefano, che era alla guida della Peugeot 206, la somma 2.510 euro, soldi ritenuti probabile provento dell’attività illecita. In mattinata, invece, gli agenti della Squadra Volante avevano arrestato un 27enne che era ricercato in quanto deve scontare quasi due anni per alcuni furti in appartamento compiuti nel 2010. E’ stato bloccato in una sala scommesse situata a San Vito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche