Cronaca

​Spacciava cocaina in casa: arrestato​

Un 45enne nella rete dei “Falchi” della Squadra Mobile


Spacciava in casa:
arrestato. Da qualche giorno i
“Falchi” della Squadra Mobile,
avevano messo sotto osservazione
un tarantino di 45 anni, Gianluca
Leggieri, già arrestato in passato
per reati in materia di stupefacente
sospettato di aver ripreso la sua
attività illecita.

I poliziotti nel corso dei servizi di
appostamento nei pressi della sua
abitazione, in via Machiavelli,
hanno registrato, soprattutto nelle
ore pomeridiane, un continuo andirivieni di tossicodipendenti.
Il 45enne a più riprese è stato notato incontrarsi con gli acquirenti per
poi salire sul terrazzo dello stabile
e scendere dopo alcuni minuti.
Saliti sul pianerottolo dell’abitazione del presunto pusher gli agenti
hanno approfittato di un instante
in cui la porta era aperta per farvi
irruzione.
Hanno rinvenuto su un tavolino
otto dosi di cocaina già confezionate e pronte per lo smercio.
All’interno di un borsello poggiato
su un mobile del corridoio, c’erano
altri cinque grammi diu coca, un
bilancino elettronico di precisione
e 380 euro. Nell’armadio della
camera da letto altri 400 euro in
contanti. Sul terrazzo all’interno
del contatore dell’energia elettrica altri 10 grammi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche