18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Aprile 2021 alle 18:16:49

Cronaca

Rione Tamburi, a caccia di sostanze tossiche


 

Un bando di gara per assegnare l’appalto necessario ad effettuare nuove indagini al quartiere Tamburi. E’ stato pubblicato nei giorni scorsi il bando del Comune riguardante il “progetto di bonifica e piano di indagini integrative sulla falda sotterranea” che rientra nell’ambito del progetto coordinato di risanamento del quartiere Tamburi.

 

Nello specifico, si tratta dell’esecuzione del piano di indagini integrative sulla falda sotterranea e sul suolo, da eseguire al rione periferico, su una estensione di circa 750mila mq. Saranno effettuate indagini integrative della falda e prove di trattabilità delle acque di falda.
Scopo principale delle indagini: il monitoraggio di sostanze tossiche. L’importo, posto a base di gara, è fissato in 226.813,63 euro. La scadenza, per la presentazione delle offerte, è fissata alle 12 del 28 gennaio.

 

L’Amministrazione aggiudicatrice si riserva altresì la facoltà di sospendere, modificare, annullare la procedura, a proprio insidacabile giudizio, qualunque sia lo stato di avanzamento della stessa e per qualunque ragione senza che gli offerenti possano esercitare alcuna azione a titolo risarcitorio e/o di indennizzo. In ogni caso di decadenza dell’aggiudicazione o risoluzione del contratto, l’Amministrazione si riserva la facoltà di aggiudicare la gara al concorrente che segue il primo nella graduatoria approvata con il provvedimento di aggiudicazione definitiva, alle medesime condizioni proposte in sede di gara”.

 

 

Le nuove indagini, dunque, saranno utili ad acclarare le condizioni delle falde del rione Tamburi. In questo senso sarà necessario effettuare prove di trattabilità delle acque per verificare la presenza di sostanze inquinanti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche