Cronaca

​Atto intimidatorio a Lucio Lonoce​

Tagliati nella notte tra lunedì e martedì gli pneumatici della sua macchina

Lucio Lonoce
Lucio Lonoce

Hanno tagliato due
pneumatici della sua Fiat Punto parcheggiata sotto casa.
Atto intimidatorio, la scorsa notte,
ai danni del presidcnte del consiglio
comunale di Taranto Lucio Lonoce.

E’ stato lo stesso esponente del Pd a
notare stamattina gli pneumatici della
sua macchina squarciati. Dell’episodio,
che è avvenuto in zona Pezzavilla,
ora si stanno occiupando i poliziotti
della Digos. Sul posto sono intervenuti
anche i carabinieri. Non è escluso che
l’atto intimidatorio sia collegato all’attività politica di Lonoce.
“Sono amareggiato, ma vado avanti- ha
dichiarato a Taranto Buonasera il presidente del consiglio comunale- purtroppo mi ripagano in questo modo”.
Lucio Lonoce ha ricevuto la solidarietà
dalle istituzioni.

La solidarietà è arrivata dal gruppo del Pd al Comune di Taranto. “Condanniamo duramente il vile gesto di cui è stato vittima
il presidente del consiglio comunale
Lucio Lonoce, esprimiamo i più vivi sentimenti di vicinanza e solidariètà
e ci auguriamo che l’intervento della
magistratura e delle forze dell’ordine
possa fare rapidamente luce sull’episodio, individuando i colpevoli”si legge
in un documento a firma di Giovanni Azzaro, Vincenzo Di Gregorio,
Gaetano Blè, Carmen Galluzzo,
Michele De Martino, Emanuele Di
Todaro ed Emidio Albani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche