03 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 02 Dicembre 2020 alle 19:14:04

Cronaca

Istituto ​Ferraris, si aspetta l’ok al bilancio​

Dopo l'incontro con i vertici della Provincia


«Ci è stato garantito che,
nel giro di due o tre mesi, e comunque
dopo l’approvazione del bilancio, le
classi ospitate nell’Istituto Santa Teresa
potranno essere trasferite nella nuova
“ala” di via Mascherpa». Lo afferma
Simone Rondinelli, rappresentante
d’istituto del liceo Ferraris – Quinto
Ennio, a margine dell’incontro con i
vertici della Provincia.

Mercoledì, gli studenti
del liceo hanno tenuto un corteo di
protesta (nella foto) per denunciare
«i problemi di edilizia scolastica».
«Siamo stati accolti dal presidente Gugliotti, dal vicepresidente Gentile e dal
dirigente Marinotti. Ci è stato spiegato
che, per il trasferimento nelle nuove
aule, manca il via libera dei vigili del
fuoco. In ogni caso, bisognerà attendere
due o tre mesi – spiegano gli studenti.
Per quanto riguarda la sede centrale di via Abruzzo, sono già state risolte le problematiche
relative all’erogazione di acqua mentre bisognerà
aspettare l’approvazione del bilancio anche per l’installazione di nuove porte nei bagni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche