Cronaca

​A Palazzo di Città si presenta la Rete oncologica pugliese​

L'incontro nel Salone degli Specchi

Palazzo di Città
Palazzo di Città

Presentazione
della Rete Oncologica Regionale. Giovedì 21 febbraio, alle
ore 16 nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città, sarà
presentata alla cittadinanza
la Rete Oncologica Pugliese.

«La Rop, la rete oncologica
pugliese, nasce per eliminare i dislivelli e per dare una
sanità omogenea su tutto il
territorio regionale – ricordano dal Comune di Taranto. I
cittadini che si ammalano di
tumore ogni anno in Puglia
sono circa 20mila. A loro la
Rete servirà per avere una
risposta assistenziale completa, una presa in carico a 360
gradi, con lo scopo anche di
ridurre la mobilità passiva
extra-regionale, con tutto ciò
che essa implica in termini
di disagio proprio per i pazienti».
Per chiarire il funzionamento
della Rop sono state organizzate diverse presentazioni nei comuni della Puglia.

Alla presentazione del prossimo 21 febbraio a Taranto
presso il Salone degli Specchi
di Palazzo di Città parteciperanno il dr. Antonio Delvino
(Direttore Istituto Tumori
Bari – Presidente Unità di
Coordinamento Rop), il dr.
Gianmarco Surico (Coordinatore Operativo Ucor), il dr.
Salvatore Pisconti (Oncologo
Coordinatore DIOnc Jonico –
Salentino) ed il dr. Ettore Attolini dirigente Aress Puglia.
Apriranno i lavori il sindaco
di Taranto, Rinaldo Melucci,
il direttore Generale dell’Asl
di Taranto, Stefano Rossi, il
vice-presidente Favo, Francesco Diomede.
Moderatore sarà Marcello
Stefanì, presidente Favo Puglia.
Dopo l’esposizione della Rete
sarà data la parola ai cittadini, alle associazioni che
intendono donare il proprio
contributo per il miglioramento della sanità pugliese ed
ai professionisti della salute
che vorranno intervenire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche