22 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 06:24:43

Cronaca

Vertenza Arsenale: Scriveremo al Governo

«La situazione si aggraverà con “quota 100”»


Si è svolto ieri, lunedì 18 febbraio, presso la sala consiliare
del Comune di Taranto, il primo incontro del tavolo di confronto sulla vertenza
Arsenale organizzato dal sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. «L’interesse
dell’amministrazione comunale – spiegano da Palazzo di Città – è quello di far
tornare l’Arsenale un punto di riferimento nazionale per la cantieristica
navale, non solo militare. Abbiamo raccolto – fa sapere l’assessore ale
Personale, Paolo Castronovi – le opinioni dei numerosi intervenuti che
sintetizzeremo in un documento da condividere nella prossima riunione. Le
proposte sono tante ed è necessario che gli attori Marina, lavoratori ed
imprese locali abbiano una visione comune su una proposta che affronti il breve
e medio periodo. Come ampiamente detto c’è una penuria di dipendenti che si aggraverà
con l’applicazione della cosiddetta quota 100 che tra l’altro è un problema che
stiamo affrontando anche noi come amministrazione comunale». «L’interesse
dell’amministrazione verso il rilancio dell’Arsenale è forte – interviene il
sindaco Rinaldo Melucci – e non faremo mancare il nostro contributo alla
risoluzione della vertenza. Sono molto soddisfatto della larga partecipazione.
Redigeremo nel breve un documento di sintesi che unitamente alle parti
intervenute sottoporremo al Governo nazionale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche