14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 08:15:36

Cronaca

​Un chilo di hashish sul tramezzo di casa: arrestato​

Un 48enne nella rete dei “Falchi”


Preso con oltre un chilo
di hashish.
Nella sua abitazione aveva anche bilancini di precisione

Nel primo pomeriggio di giovedì la Sezione Falchi della
Squadra Mobile, in collaborazione
con la Squadra Volante, ha arrestato
Daniele Ruocco, 48enne tarantino.
L’arresto è arrivato dopo servizi di
appostamento e pedinamento, effettuati nelle ore pomeridiane e serali e
per alcuni giorni nei pressi dell’abitazione di Ruocco.
In particolare gli investigatori hanno
avuto modo di accertare che l’uomo
proprio in quelle ore era solito fare la
spola dalla sua abitazione ad un vicino
circolo ricreativo, frequentato maggiormente da pregiudicati, luogo dove
avveniva la consegna della droga agli
acquirenti.

Maturata la convinzione
che detenesse proprio nella sua abitazione la sostanza stupefacente,nel
primo pomeriggio di giovedì i poliziotti
hanno deciso di farvi irruzione.Dopo
qualche minuto, vista l’insistenza degli agenti, ad aprire la porta è stato un
familiare , mentre Ruocco si è fatto
trovare a letto manifestando meraviglia per la presenza della polizia in
casa e mostrandosi peraltro poco collaborativo. Durante la perquisizione,
in un mobile della stanza da letto, gli
agenti hanno rinvenuto 15 grammi
di hashish, già suddivisi in piccole
dosi, tre bilancini di precisione e
due coltelli ancora intrisi di droga.
All’interno del bagno, invece, hanno
rinvenuto 8 stecche di hashish per un
peso di 55 grammi.

Non convinti
del quantitativo rinvenuto i poliziotti
hanno hanno individuato un tramezzo
posto nel soffitto dell’ingresso dove
hanno rinvenuto 10 panetti di hashish.
La droga, per un peso di un chilo e 115
grammi e il materiale utilizzato per il
confezionamento delle dosi sono stati
stati sequestrati mentre l’uomo è stato
dicharato in arresto. In un’altra operazione i “Falchi” hanno denunciato
un giovane che ha gettato la cocaina
nel water.
Nell’ambito dei servizi attivati per
contrastare lo smercio di sostanze
stupefacenti hanno denunciato in stato
di libertà un 19enne. Dopo alcuni
servizi di appostamento è scattata
una perquisizione all’interno dell’appartamento occup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche