Cronaca

​Ordine degli avvocati, Rosario Levato è il nuovo presidente​

Subentra a Vincenzo Di Maggio


L’avvocato Rosario Levato è il nuovo presidente
dell’Ordine degli Avvocati.

Già vice
presidente dell’Ordine, subentra al
presidente Vincenzo Di Maggio
che nei giorni scorsi ha rassegnato
le dimissioni dopo che il 22 febbraio
scorso è stato eletto al Consiglio nazionale Forense. Sessantadue anni,
avvocato penalista, cassazionista
dal 2004, l’avvocato Levato è stato
vice pretore, consigliere dell’Ordine
per la prima volta nel 1998, per dieci
anni ha diretto il corso per difensori
d’ufficio ed è attualmente componente della commissione prefettizia
antiracket e usura.

Sarà quindi l’avvocato Levato a traghettare l’Ordine
forense ionico ai prossimi impegni
di ordinaria amministrazione come
approvazione del bilancio, convocazione del congresso straordinario forense e dell’assemblea anche in
vista delle elezioni per il nuovo
Consiglio dell’Ordine, per il quadriennio 2019-2022. Il Consiglio
ha deliberato che le prossime
elezioni si terranno il 16-17-18
maggio, nello stesso periodo in cui
anche gli altri Ordini di Brindisi
e Lecce, hanno stabilito la nuova
data delle elezioni. Il rinvio è la
conseguenza dei provvedimenti
varati dal governo, prima col
decreto legge n. 2 dell’11 gennaio
2019 e poi col così detto decreto
“Semplificazioni”, riguardanti
“misure urgenti e indifferibili
per il rinnovo dei Consigli degli
Ordini circondariali forensi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche