16 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Maggio 2021 alle 15:41:06

Cronaca

​Eroina e hashish, arresti tra Taranto e Manduria​

Doppia operazione della Polizia


Due arresti per droga, della Polizia di Stato, tra
Taranto e Manduria.

Nella cittadina messapica è stato arrestato un inspespettabile che
nascondeva mezzo chilo di eroina in un ufficio. Nella mattina di
sabato scorso, gli agenti della Squadra Mobile, nel corso di una
mirata operazione antidroga hanno proceduto ad alcune perquisizioni, nei confronti di un 49enne manduriano Gregorio De Stradis,
sospettato di spacciare sostanza stupefacente.
In un ufficio, situato nel centro di Manduria, i poliziotti hanno
rinvenuto una panetta di eroina del peso di circa 500 grammi, e
nella successiva perquisizione nella sua abitazione situata in una
zona periferica di Manduria più di 10.000 euro in contanti ed altri
due grammi di eroina.

Al termine dell’operazione il 49enne è stato dichiarato in arresto
e condotto nella casa circondariale del capoluogo jonico.
La droga ed il denaro sono stati sequestrati. Il secondo arresto nel
quartiere Tamburi: un cinquantenne nascondeva 100 grammi di
hashish nel giubbotto.
Nella serata di sabato scorso, i Falchi della Squadra Mobile, nel
corso dei consueti servizi antidroga, hanno notato l’uomo, tra l’altro
già conosciuto per reati in materia di droga, fermo davanti ad un
circolo ricreativo in via Orsini.
Durante un servizio di appostamento i poliziotti hanno notato
l’uomo allontanarsi e ritornare poi davanti al circolo in tutta fretta ed hanno deciso così di approfondire la questione fermandolo
immediatamente.
Il 50enne Egidio De Biasio è stato sorpreso con una panetta di
hashish dcl peso di circa 100 grammi che aveva nasscosto nella
tasca anteriore del giubbotto.
Il fermato è stato condotto negli uffici della Questura e dopo le
formalità di rito dichiarato in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche