11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 21:25:15

Cronaca

​Insultava i clienti di un supermercato che non gli facevano elemosina: denunciato

Il venticinquenne è stato fermato e accompagnano in caserma


Vessava i clienti all’uscita
di un supermercato. E’ scattata la
denuncia per un extracomunitario.

I carabinieri della Stazione di Sava
hanno segnalato in stato di libertà
per esercizio molesto dell’accattonaggio, un venticinquenne di
origini nigeriane e residente nel
capoluogo jonico.
I militari dell’Arma, a seguito di
un mirato servizio nei pressi di
un supermercato del posto, hanno
sorpreso il venticinquenne di origini nigeriane che, con continue
richieste di elemosina, assumeva
un comportamento vessatorio nei
confronti dei clienti dell’esercizio
commerciale.

Secondo l’accusa i malcapitati venivano aggrediti verbalmente dall’extracomunitario se non esaudivano
la sua richiesta.
Il venticinquenne è stato fermato
e accompagnano in caserma e, al
termine delle formalità di rito, è stato denunciato in stato di libertà
per esercizio molesto dell’accattonaggio e proposto per il foglio
di via obbligatorio con divieto di
ritorno nel territorio di Sava.
La somma di 150 euro in contante trovata in possesso del
giovane è stata sequestrata in
quanto ritenuta provento dell’attività illecita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche