13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 08:42:20

Cronaca

Non ce l’ha fatta la donna azzannata dal cane a Lama

Troppo gravi le ferite alla testa


Non ce l’ha fatta la
ottatacinquenne azzannata, da un
rottweiler, nel giardino della sua
abitazione che è situata a Lama.

La malcapitata è deceduta nel
reparto di rianimazione dell’ospedale Ss. Annunziata nel quale era
ricoverata dalla scorsa settimana.
L’anziana era in condizioni gravissime. Dopo l’aggressione da parte
del rottweiler era stata soccorsa e
a bordo di un’ambulanza del 118
condotta d’urgenza al nosocomio
di via Bruno.
L’Asl di Taranto, attraverso la Struttura di Anestesia, Rianimazione e
Terapia Antalgica del nosocomio,
aveva fatto sapere che la paziente
era in coma farmacologico.
La dinamica dell’accaduto non è
ancora chiara e in queste ore del
caso si stanno occupando gli agenti
della Questura i quali erano interveuti immediatamente sul posto e
avevano raccolto alcune testimonianze.

Il cane aveva azzannato alla
testa e al braccio destro la donna
che, come si diceva, era stata poi
soccorsa dal 118 e trasportata d’urgenza all’ospedale Ss. Annunziata
dove era stata ricoverata con riserva di prognosi. Dopo alcuni giorni
di agonia, purtroppo, è deceduta
a causa delle gravi ferite riportate
nella aggressione avvenuta nel
giardino dell’abitazione. Stando
alle prime indagini eseguite dalla
Polizia di Stato il cane sarebbe di
proprietà di alcuni parenti della
malcapitata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche