Cronaca

​Era ai domiciliari e nascondeva in casa armi e droga: arrestato

In cella un 27enne dopo una perquisizione dei carabinieri


I Carabinieri della Stazione di Pulsano hanno arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma da sparo e munizionamento, Pietro Zingariello, 27enne di Pulsano, pregiudicato, sottoposto alla detenzione domiciliare in quanto ritenuto colpevole di rapina e spaccio di stupefacenti.

Da alcuni giorni i militari avevano notato movimenti sospetti nelle vicinanze dell’abitazione del giovane e per tali motivi hanno deciso di approfondire i controlli effettuando una perquisizione domiciliare, durante la quale è stato trovato in possesso di: una pistola cal. 6,35 con il relativo munizionamento; 15 gr. di hashish; 600 gr. di marijuana in parte già confezionata in dosi; materiale vario utilizzato per il confezionamento dello stupefacente; € 685,00, suddivise in banconote di vario taglio e sottoposti a sequestro in quanto ritenuti provento dell’attività illecita.

Il 27enne è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, condotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche