14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca

Il litigio davanti a un bar finisce a coltellate​

La vittima guarirà in venti giorni


Due accoltellamenti
nel giro di tre giorni, Il primo
domenica sera in Città Vecchia,
il secondo, ieri intorno alle 21, a
Talsano.

Nella borgata, e precisamente
davanti a un bar di via Giotto, un
43enne è stato ferito a coltellate
durante un lite. Un fendente lo ha
colpito di striscio all’addome procurandogli una ferita guaribile in
venti giorni. Appena è stato dato
l’allarme sul posto un’ambulanza
del 118 e i carabinieri della Stazione di Talsano e della Compagnia di
Taranto. Il ferito è stato condotto
all’ospedale Ss. Annunziata. Gli
investigatori dell’Arma in queste
ore stanno lavorando per identificare l’autore del ferimento e per
accertare i motivi che hanno fatto
scoppiare il violento litigio.

Domenica sera in Città Vecchia un
uomo era stato ferito, a coltellate,
nel corso di una lite scoppiata in un
circolo ricreativo. Il ferito era stato
subito ricoverato presso l’ospedale
Ss. Annunziata. Anch’egli guarirà
in venti giorni. Denunciato a piede
libero l’autore dell’accoltellamento.
Infine i carabinieri della Compagnia di Manduria con l’ausilio
di una unità cinofila del Nucleo
di Modugno hanno arrestato un
28enne, per droga. Durante una
perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nell’armadio della
camera da letto 105 grammi di
marijuana, un bilancino elettronico di precisione, un tritatabacco in metallo e un barattolo in
vetro con all’interno modiche
quantità di “erba”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche