07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

​Addolorata dal mare e navette dell’Amat​

Dalla Clodia si potrà assistere all’uscita della processione


Giovedì Santo, 18 aprile
2019, sarà possibile assistere dal mar
Grande all’uscita della Processione
dell’Addolorata, dalla Chiesa di San
Domenico in Città Vecchia.
L’Amat, infatti, ha organizzato un servizio a bordo della motonave Clodia,
aperto ai fedeli ed agli amanti delle
tradizioni tarantine.

La motonave salperà alle ore 23 dal piazzale Democrate e dopo aver attraversato
Mar Piccolo sosterà in Mar Grande di
fronte alla facciata della chiesa di San
Domenico, per tutto il tempo necessario ad assistere da una prospettiva
affascinante e diversa dal solito al rito
religioso.
«È una iniziativa che abbiamo voluto
fortemente – commenta il presidente
dell’Amat, Giorgia Gira – al fine di offrire la possibilità a quanti sono fedeli alle
nostre tradizioni, di assistere all’uscita
della statua dell’Addolorata da uno degli angoli più suggestivi e caratteristici
della nostra Città. Ci auguriamo che
questo evento, possa trasformarsi in
un appuntamento abituale per la Città e per i numerosi turisti che ogni anno
apprezzano i nostri riti».

«L’unione del mare con i riti della Settimana Santa rappresenta un connubio
perfetto tra le passioni e le ricchezze
di noi tarantini. Per i nostri passeggeri – evidenziano dall’Amat – abbiamo
previsto che, anche a bordo, risuonino le
note delle marce legate ai riti unitamente alla degustazione di specialità della
nostra terra. Sarà possibile acquistare il
biglietto, al costo di 15 euro, presso gli
uffici di via D’Aquino 21 e nelle agenzie
convenzionate».
Inoltre, al fine rendere più agevole il traffico veicolare cittadino, l’Amat ha predisposto il servizio notturno di navette,
per giovedì 18 aprile e venerdì 19 aprile
dalle ore 23.30 alle 3.30, in occasione
delle due processioni dei Riti Pasquali.

«Al fine di agevolare tutti coloro che
vorranno raggiungere il centro cittadino,
anche quest’anno, sarà possibile usufruire del servizio, con partenza dai punti
periferici della città, così come indicato
dettagliatamente sul sito Amat spa e in
allegato, nel quale saranno forniti orari
e fermate delle singole corse. Speriamo
che, anche quest’anno – concludono
dall’azienda per la mobilità nell’area di
Taranto – saranno numerosi i cittadini
che preferiranno utilizzare i mezzi pubblici in alternativa alle proprie auto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche