16 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Maggio 2021 alle 15:41:06

Cronaca

​A Palazzo Pantaleo l’identità di Taranto​

L’alternanza scuola-lavoro degli studenti del Liceo Aristosseno


In collaborazione con il Museo Etnografico, il Laboratorio Radici e il
giornale Taranto Buona Sera, il giorno 10
Aprile è stata svolta l’attività di Alternanza
Scuola-Lavoro del Liceo Aristosseno.
Il museo ha lavorato da anni per rappresentare la storia e l’identità di Taranto a
tutti e soprattutto ai giovani tarantini che
hanno perso il legame con la cultura della
propria città. Quest’anno, in collaborazione con la classe 3aG, il museo ha deciso di
presentare al pubblico i beni culturali del
Palazzo Pantaleo con il metodo innovativo
del story telling.

Questa tecnica consiste
nel raccontare storie della tradizione tarantina tramite l’uso del dialetto per calarsi in
prima persona nei personaggi dell’epoca.
Il Palazzo Pantaleo rappresenta uno dei periodi di gloria del ‘700 della Città Vecchia
di Taranto. Le varie strutture, dipinti e la
visione al mare rappresentano la potenza
economica dei baroni Pantaleo.
Oggi all’interno di esso sono conservati
cimeli inerenti a varie culture e usanze
dell’antica Taranto. I ragazzi del Liceo
hanno rappresentato storie, riti e abitudini
tipiche della città tarantina con dialoghi,
recitazioni e musica coinvolgendo i visitatori durante il percorso. Queste rappresentazioni sono frutto del laboratorio Radici e
della Cooperativa Teatrale “Crest”.

Stefano Corcella,
Daniele Lisippo,

Alessandro Corona,
Francesco Di Punzio,
Antonio Franchini,
Marco Gong,

Mathias Lapesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche