22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 20:15:26

Cronaca

​Anche Taranto al forum delle Città Antiche​

L’invito del Governo russo all’Amministrazione comunale

Le colonne doriche
Le Colonne Doriche (VI sec. a. C.) superstiti del Tempio di Poseidone

L’amministrazione comunale
fa sapere che la Città dei Due Mari sarà
presente al secondo Forum Internazionale
delle Città Antiche che si svolgerà a Ryazan, una delle città più antiche della Russia
(fondata nel 1095), dal 14 al 18 agosto,
sotto la direzione della Commissione della
Federazione Russa per l’Unesco.

Sono ammesse a partecipare, su invito
diretto da parte del Governo Russo, le
delegazioni di tutte le città del mondo che
abbiano più di 500 anni di storia. I temi
generali del Forum saranno, quest’anno,
teatro, architettura, storia, fotografia e turismo gastronomico. «L’obiettivo è quello di
consolidare il pensiero e le società attorno
all’idea di conservazione, divulgazione e
sviluppo della cultura, storia e tradizioni
delle città antiche. Di promuovere lo sviluppo della collaborazione interregionale e
internazionale in termini di miglioramento
dell’ambiente urbano nelle città storiche,
sviluppo della cultura e turismo, divulgazione del patrimonio storico-culturale,
nonché riassumere l’esperienza dei professionisti e degli esperti nella conservazione
e nello sviluppo delle città storiche al fine
di individuare le migliori pratiche di conservazione e sviluppo delle città antiche».

Il primo Forum Internazionale delle Città
Antiche è stato presentato con successo nel
2018 e ha ricevuto molteplici apprezzamenti, tanto a livello federale, quanto a livello
internazionale. Il programma economico
– evidenziano da Palazzo di Città – includerà l’auditorium pubblico di formazione
“Scuola di Città Antiche”, insieme a conferenze per architetti e storici. La prima
riunione pubblica dell’Associazione delle
Città Antiche – l’unica associazione di città nel mondo unite per la loro antichità – sarà
anche parte del Forum».
Saranno presenti rappresentanti delle
amministrazioni delle città partecipanti, i
quali potranno raccontare, nei loro interventi, problemi e soluzioni connesse alla
conservazione e allo sviluppo delle città
antiche. Il programma culturale includerà
mostre e musei, spettacoli teatrali, concerti
di gruppi creativi e la grande Processione
delle Città Antiche.

Il Forum ospiterà anche la mostra del concorso internazionale
“PhotoForum delle Città Antiche”. «Sono
entusiasta della proposta del Governo
Russo, per la quale ringrazio il Console
della Federazione Russa in Puglia Michele
Bollettieri – afferma il sindaco Rinaldo
Melucci – e ritengo che questa occasione
entri di diritto nel percorso avviato dalla
mia amministrazione finalizzato alla promozione e divulgazione internazionale
del brand Taranto. L’obiettivo è quello di
far conoscere le meraviglie della nostra
città e stimolare gli stakeholder stranieri
a considerare Taranto nel loro piano di
investimenti».
«Taranto è stata finalmente riconosciuta,
pochi mesi fa, città d’arte – aggiunge l’assessore alla cultura Fabiano Marti – per
cui questa occasione arriva nel momento
più adatto. Stiamo lavorando ad una dettagliata presentazione storica e culturale, sia
in lingua italiana che in lingua russa, da
inviare alla commissione. Saremo presenti
al Forum con la nostra storia e con le nostre
meraviglie e siamo sicuri che riusciremo
a convincere gli ospiti del Forum, che arriveranno da tutte le parti del mondo, che
Taranto è una città unica di cui sarà difficile
non innamorarsi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche