10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Maggio 2021 alle 22:30:25

Cronaca

Finisce fuori strada, lo portano in ospedale e di notte si lancia nel vuoto dal 5° piano

Tragedia nella notte tra Pasqua e Pasquetta a Taranto


Una tragedia che ha macchiato la Pasquetta tarantina. Una vicenda con ancora molte zone d’ombra su cui dovranno intervenire i carabinieri per tentare di chiarire cosa sia avvenuto realmente.

E’ accaduto tutto nel cuore della notte tra Pasqua e Pasquetta presso l’ospedale della SS. Annunziata di Taranto, quando un 29enne si è lanciato nel vuoto dal quinto piano. Per lui nessuno scampo. E’ morto sul colpo. Ma sulla dinamica e sulle ragioni di questo gesto estremo non vi è alcuna certezza.

Si sa solo che il giovane era arrivato in ospedale nel corso del pomeriggio di domenica 21 aprile subito dopo un incidente con la sua auto. Da solo aveva perso il controllo della vettura finendo fuori strada. I medici del 118 giunti sul posto, dopo averlo soccorso, avevano preferito ricoverarlo per eseguire tutti i controlli di routine.

Nella notte il tragico epilogo: il giovane è sceso di due piani rispetto alla stanza che gli era stata assegnata e si è lanciato di sotto. Non ci sono messaggi che lascino intuire la motivazione del gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche