16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 18:03:30

Cronaca

Il parcheggiatore in gonnella: “Paga o ti rompo la macchina”

 

Nel primo pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto Daniela Pilolla, tarantina di 28 anni, per tentata estorsione.

 

Intorno alle ore 16 di ieri, i poliziotti sono intervenuti in Piazza Archita dove era stata segnalata una animata lite. Sul posto, gli agenti hanno accertato dalle dichiarazioni dei presenti, che la Pilolla, aveva avvicinato il proprietario di un autocarro che per le sue dimensioni occupava quasi due posti auto, e con fare intimidatorio, prima aveva chiesto di spostarlo e successivamente, passando alle vie di fatto, aveva preteso del denaro per il parcheggio, minacciando di forare ruote del mezzo se tale richiesta non fosse stata soddisfatta.

A seguito di simile comportamento, ne scaturiva una animata lite fra le parti, sedata dall’arrivo degli agenti. Dopo quanto accertato la donna, già nota alle Forze di Polizia per simili reati veniva fermata ed accompagnate negli Uffici della Questura, dove dopo le formalità di rito veniva tratta in arresto per tentata estorsione.

 

Su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, la Pilolla veniva posta in regime degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche