17 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2021 alle 17:53:40

Cronaca

​Mezzo chilo di cocaina nel garage, preso un insospettabile

Il sequestro della Squadra Mobile


Mezzo chilo di cocaina nel garage. Insospettabile arrestato della Polizia di Stato.

Nel pomeriggio di giovedì i poliziotti della Squadra Mobile, nel corso di una mirata operazione antidroga, ha arrestato un incensurato 22enne, tarantino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da alcuni giorni gli agenti in borghese della Questura avevano posto sotto osservazione il giovane, il quale nel corso di accertamenti era sospettato di nascondere della sostanza stupefacente in un garage preso in fitto, nel centro cittadino. Verso le 17 di ieri il 22enne è stato intercettato nel centro città a bordo della sua auto, una Fiat 500. I poliziotti lo hanno seguito fino al garage e lo hanno fermato mentre si accingeva ad aprire la saracinesca.

Nell’immediato controllo scattato all’interno del box gli agenti della Mobile hanno recuperato in una scatola, che era stata nascosta sotto alcuni indumenti, una busta di plastica contenente cinque involucri di cocaina ancora in pietra del peso di 500 grammi, due bilancini di precisione e 2.670 euro in banconote di vario taglio. Il 22enne è stato dichiarato in arresto e trasferito nella locale casa circondariale. La cocaina e la somma di denaro ritenuta provento dell’attività illecita sono state sequestrate. Intanto la Polfer ha incrementato l’attività di vigilanza nelle stazioni, a bordo dei treni e lungo le linee ferroviarie durante il periodo delle festività pasquali. Sono state 3.250 le persone sottoposte a controllo, tra cui 550 con a carico precedenti penali. Una è stata arrestata in esecuzione di ordine di cattura e due denunciate per reati vari. Nove le sanzioni amministrative contestate in materia di sicurezza ferroviaria.

Questi i risultati dell’intensificazione dei servizi nel periodo delle festività pasquali negli scali ferroviari e sui treni da parte della Polizia Ferroviaria del Compartimento Puglia, Basilicata e Molise. 145 le pattuglie impegnate nelle stazioni, anche per specifici servizi antiborseggio in abiti borghesi, mentre su 53 treni, della lunga percorrenza diurna/notturna e delle tratte regionali, è stata assicurata la presenza di 32 pattuglie, per prevenire in particolare i furti ai danni dei viaggiatori. Arrestato nella Stazione di Bari Centrale un cittadino straniero. A suo carico pendeva un ordine di carcerazione perché condannato a 3 anni di reclusione per una rapina messa a segno a Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche