Cronaca

​Al Pitagora un percorso di cittadinanza attiva, il racconto di Gaetano Appeso ​

Lo scrittore tarantino incontrerà gli studenti


“Costruire competenze di cittadinanza viaggiando” con lo scrittore viaggiatore Gaetano Appeso. Nell’ambito delle attività
promosse dall’istituto “Pitagora” relative ai
percorsi di “cittadinanza e costituzione”, giovedì
2 maggio, dalle ore 10 alle 12, presso il teatro
“Emanuele Basile” in via Pupino 10/A, si terrà
l’incontro con il capitano di corvetta della Marina,
Gaetano Appeso, l’autore del libro “E-mail from
the Amazon”.

Gli studenti delle quinte classi
converseranno in lingua inglese con lo scrittore
viaggiatore sulle esperienze di viaggio attraverso
le meraviglie del Sudamerica con la finalità di
approfondire le proprie conoscenze curriculari
attraverso una modalità di apprendimento originale. Saranno proiettati video e fotografie delle
foreste amazzoniche. «Quelle di “cittadinanza
e costituzione” sono competenze trasversali e
imprescindibili – commenta il dirigente scolastico Nadia Bonucci – oggetto di studio e di
valutazione del nuovo esame di Stato, poiché i
giovani maturandi saranno chiamati ad esibire
anche competenze e comportamenti di cittadinanza attiva, ispirati ai valori di responsabilità,
legalità, partecipazione e solidarietà. Spetta a tutti
gli insegnanti far acquisire gli strumenti della
cittadinanza, in particolare ai docenti dell’area
storico-geografica e storico-sociale. Uno dei
percorsi di Cittadinanza e Costituzione proposti
dalla scuola, mette al centro il “viaggio” quale
strumento di conoscenza come pure il viaggio di
istruzione programmato dall’Istituto».

Tra siti archeologici e tribù indigene, nell’incontro
di giovedì prossimo, i ragazzi saranno proiettati
in un viaggio che dalle Ande attraverso l’intero
bacino amazzonico. Non mancheranno imprevisti, meraviglie e pericoli, raccontati attraverso
le divertenti e-mail dell’autore, con uno stile
leggero e coinvolgente.
Autore di resoconti di viaggio, Gaetano Appeso
è nato a Taranto, laureato in Scienze Organizzative e Gestionali, Ufficiale della Marina Militare
Italiana, ha partecipato a diverse missioni di pace
in Africa e Asia. La passione per l’archeologia e
il fascino verso le diverse culture lo hanno spinto
in viaggi estremi, molti dei quali in zone remote
del pianeta. Ha scritto E-mail dall’Amazzonia
(2014); Tiancháo – Taccuino di un viaggio in
Oriente (2015), premio letterario internazionale
Città di Firenze; Mesoamerica – Sulle tracce
del Serpente Piumato (2017), proclamato Libro
dell’Anno 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche