02 Marzo 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Marzo 2021 alle 15:17:50

Cronaca

​Sul treno con due panetti di hashish, arrestato​

Era a bordo di un mezzo sulla tratta Taranto-Bari


Viaggiava sul treno Taranto-Bari con hashish
e psicofarmaci: arrestato dalla Polizia di Stato.

Gli agenti della Polfer, durante un servizio di scorta viaggiatori a bordo del treno regionale, ha notato un giovane
etracomunitario muoversi con fare sospetto fino alla stazione centrale.
Dopo circa un’ora è stato nuovamente notato dai poliziotti
sullo stesso treno di ritorno nel capoluogo jonico.
Alla vista degli agenti il giovane ha mostrato segni di
nervosismo ed è stato quindi sottoposto ad un controllo.
Si trattava di un 22enne di origini gambiane ospitato presso
il Centro di accoglienza straordinaria di Statte che è stato
trovato in possesso di due panetti di hashish (del peso di 400
grammi) nascosti all’interno dello zaino e di 36 pasticche
di uno psicofarmaco, nascoste in una tasca del giubbotto.

Le pasticche se assunte insieme all’alcool producono gli
stessi effetti dell’eroina.
Il giovane gambiano è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti mentre
l’hashish e le pasticche psicofarmaci sono stati sequestrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche