Cronaca

Fugge col trattore rubato​ e rischia di finire in mare

Il ladro, inseguito dalla Polizia


Il trattore rubato © Tbs

Ruba un trattore in un podere a Grottaglie, viene inseguito dalla Polizia di Stato e rischia di finire in mare con il mezzo agricolo. Gli agenti del Commissariato Borgo e della Sezione Volante sono intervenuti lungo la circummarpiccolo dopo che al 113 era stata segnalata la presenza di un trattore privo di targa, rubato qualche giorno prima nel territorio grottagliese. Sono quindi partite le ricerche che hanno consentito ai poliziotti di rintracciare il mezzo agricolo con alla guida un uomo che, alla vista della Volante, ha abbandonato il trattore ancora in movimento dileguandosi nella folta vegetazione circostante.

Tempestivo l’intervento dei poliziotti i quali sono riusciti a raggiungere il trattore ed a fermare la sua marcia prima che potesse finire in mare. Il veicolo agricolo è stato così consegnato al proprietario. Gli agenti della Squadra Volanti del Commissariato di Martina Franca, invece, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato un uomo sul ciglio di una strada ad alta intensità di traffico mentre camminava in stato confusionale con serio pericolo per l’incolumità personale e degli automobilisti in transito.Visto lo stato di alterazione psicomotoria e il suo incomprensibile farfugliare, è stato richiesto l’ausilio del personale del 118 per garantire all’uomo la necessaria assistenza sanitaria.Il cittadino straniero è risultato inoltre privo di documenti per l’identificazione e per l’eventuale espatrio.

E’ risultato essere di nazionalità gambiana, entrato nel territorio italiano nel 2015, con a suo carico pregiudizi penali e già noto alle forze di polizia in quanto già colpito da un provvedimento di espulsione. All’uomo è stato quindi notificato un provvedimento di espulsione con contestuale ordine del Questore di Taranto a lasciare il territorio nazionale nel termine di sette giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche