Cronaca

Melucci: Nuova Giunta entro pochi giorni

Il sindaco: «Pronti a ripartire con la seconda fase»

Sindaco Melucci
Sindaco Melucci

«Ho ritenuto utile confrontarmi nella settimana appena trascorsa con tutte le forze politiche e civiche presenti nel consiglio comunale di Taranto e colgo l’occasione per ringraziare tutti gli interlocutori per lo spirito di servizio, l’apprezzamento verso il lavoro dell’Amministrazione e l’ampia disponibilità confermata».

Così il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, in riferimento all’azzeramento della Giunta comunale decretato nei giorni scorsi. Ieri, proprio in vista della rimodulazione dell’Esecutivo, si è registrata una prima apertura del gruppo Indipendenti nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il coordinatore del movimento, Walter Musillo, ed il capogruppo, Cataldo Fuggetti.

«Ho fiducia – evidenzia il primo cittadino – che questo senso di responsabilità verso la comunità, il momento propizio di unità e pacificazione – nonché il desiderio di partecipare a questa nuova stagione di Taranto, che come in molti hanno voluto sottolineare l’Amministrazione comunale ha già riempito di numerosi e qualificati contenuti – produrranno una maggioranza più larga e più stabile. Tutto ciò darà vita a quella che io definisco la seconda fase di questa consiliatura, dopo quasi due anni di lavoro, durissimo e volutamente silenzioso, necessario per la ripartenza di Taranto. Molte di queste forze – sottolinea Melucci – già contribuiscono fattivamente all’azione di governo del gruppo Comune, altre semplicemente torneranno a ricoprire il ruolo di maggioranza che le urne avevano loro consegnato a giugno 2017 e non avranno, dunque, difficoltà ad agire coerentemente entro le mie linee programmatiche. Tenterò di dare ad alcuni di questi gruppi una adeguata rappresentatività anche nel nuovo esecutivo senza mai derogare al mio essere esigente nella direzione delle competenze e delle energie fisiche ed intellettuali da porre al miglior servizio dei cittadini. Valuterò i profili e avrò modo di varare entro pochi giorni una Giunta che, è bene ricordarlo, non può prescindere dall’elemento fiduciario, poiché oltre alla componente politica, conta una buona dose di affinità e saper tenere il mio passo. Da questa estate saranno tangibili un maggior decoro e i nuovi cantieri, voglio regalare presto alla città anche la raccolta differenziata, il piano strategico, i Giochi del Mediterraneo, le linee veloci dei bus elettrici. Perciò, basta con le speculazioni – conclude il sindaco – siamo pronti a rimetterci al lavoro; anzi, il lavoro non si è arrestato nemmeno in questa settimana perché ho assicurato continuità amministrativa e significative iniziative istituzionali alla città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche