23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 07:08:31

Cronaca

Di Maio: “Mi aspetto che Arcelor rispetti gli impegni”

Il ministro a Taranto per il Tavolo sul Contratto di Sviluppo


I ministri Di Maio, Trenta e Bonisoli mostrano il protocollo sull'Arsenale

TARANTO – «Mi aspetto che il piano di adeguamento degli impianti vada avanti e che quello stabilimento (il siderurgico gestito da (Arcelor Mittal, ndr) continui a dare lavoro e che vengano rispettati gli accordi. Il piano di riconversione economica che noi stiamo costruendo ha lo scopo di offrire altre opportunità a questo territorio, perché il problema di Taranto è che sono mancate delle alternative. Certo, se avessimo cominciato a lavorare venti anni fa non saremmo a questo punto».

Così il ministro Luigi Di Maio al termine del tavolo istituzionale che ha tenuto in prefettura per verificare il lavoro svolto rispetto agli impegni contenuti nel Contratto Istituzionale di Sviluppo. Di Maio ha ribadito quanto detto già in mattinata: del miliardo stanziato sono stati impegnati 700 milioni (erano 300 ad aprile). Per settembre, ha detto il ministro, di questi 700 milioni, 500 saranno assegnati ai progetti esecutivi.

Al termine del Tavolo, lo stesso Di Maio con i ministri Trenta e Bonisoli ha firmato un protocollo d’intesa per fare dell’Arsenale un polo museale, oltre che mantenere l’attuale funzione produttiva.

Il ministro della salute, Giulia Grillo, ha invece puntualizzato le questioni relative ai dati sanitari in risposta alle cifre che vengono diffuse da alcune associazioni: «C’è chi fa disinformazione pericolosa e lo fa strumentalizzando i bambini. I dati che abbiamo sono aggiornati al 2017 e dicono tutti i trend sulla mortalità sono in diminuzione, anche se contengono ancora elementi di rischio. Diverso il discorso dei ricoveri ospedalieri dove registriamo un trend in aumento per leucemia infantile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche