02 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Dicembre 2021 alle 20:15:00

Cronaca

In camera da letto un chilo di droga. Spacciatore in manette a Lama


Spaccio di droga: arrestato a Lama un giovane tarantino. Nell’operazione sequestrato, dai carabinieri, quasi un chilo di sostanza stupefacente.

 

Ieri sera i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto, diretti dal tenente Pietro Laghezza, hanno fermato Daniele Musciacchio, ventiquattrenne già noto alle forze dell’ordine.

 

Durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri si sono appostati nei pressi della sua abitazione situata vicino alla Circonvallazione dei Fiori dove nei giorni scorsi era stato notato un andirivieni di giovani sospetti. Colto il momento opportuno i militari hanno fatto irruzione nella casa di Musciacchio ed hanno dato avvio alla perquisizione che ha sortito in poco tempo i frutti sperati.

Infatti, all’interno della camera da letto, sono state rinvenute, nascoste in una scatola di scarpe, alcune tavolette di hashish per un peso di 800 grammi. In un boccaccio di vetro vi erano, invece, circa 100 grammi di marijuana, mentre nel cassetto della scrivania erano custoditi 850 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio e ritenuti provento dell’attività ilecita. Sono stati, inoltre, rinvenuti e sequestrati bilancini di precisione e altro materiale per il confezionamento della droga.

 

Musciacchio è stato dichiarato in arresto e, dopo una breve sosta nella caserma di viale Virgilio, è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli, a disposizione del pm di turno, dott.ssa Filly Di Tursi. Nelle 24 ore precedenti i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale avevano arrestato un altro giovane per detenzione finalizzata allo spaccio di droga. Si tratta di un incensurato di ventisette anni trovato in possesso di settanta grammi di hashish.

 

Un panetto dal peso di venti grammi lo aveva nascosto nell’intercapedine della scala di accesso, gli altri cinquanta, invece in camera da letto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche