06 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Dicembre 2021 alle 07:11:33

Cronaca

Parla Liala, in aula l’ultima speranza di Sabrina Misseri


“Tra Sarah e Sabrina mai una lite. Erano molto legate e si vedevano praticamente ogni giorno. Il loro rapporto era tranquillo e non ho mai visto screzi tra le due, nè ho notato atteggiamenti di gelosia o invidia per l’amicizia con Ivano Russo”.

 

Lo ha detto Liala Nigro, amica di Sabrina Misseri, nel corso dell’udienza di stamattina del processo per l’omicidio di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa e gettata in un pozzo il 26 agosto del 2010.

 

Liala Nigro, che è arrivata dalla Polonia dove sta studiando per il progetto Erasmus, è l’ultima testimone che chiude la fase del dibattimento. La ragazza ha sottolineato che Sarah usciva con loro solo quando era presente Sabrina e che era piuttosto taciturna. “Sapevo della simpatia tra Sabrina e Ivano – ha sottolineato la teste – dell’attrazione che ci può essere tra ragazzi di vent’anni. Non sono arrivati al fidanzamento, ma Sabrina mi disse che una sera ci fu una piccola effusione tra i due che, però, non ha portato a nulla”

Liala Nigro ha ricordato che dopo l’arresto di Michele Misseri non andò a trovare Sabrina per alcuni giorni. “Mi sembrava indelicato- ha detto- e quando ci siamo viste, in un momento successivo, lei era triste per quello che era accaduto”. La sera precedente l’arresto di Sabrina, Liala organizzò una cena a cui parteciparono la stessa Sabrina, Ivano Russo, Alessio Pisello e Valentina Misseri con il marito. “Avevo sentito Sabrina al telefono – ha aggiunto l’amica – e lei piangeva. Per quello decisi di organizzare qualcosa per distrarla”.

 

Liala Nigro ha anche riferito che in un paio di occasioni, un anno prima che accadesse il fatto, Sabrina le disse che era preoccupata per il padre.

 

“Sosteneva che aveva comportamenti un po’ strani- ha sottolineato – che il suo rapporto con la madre si era deteriorato e che aveva problemi di memoria e di aggressività”.La testimone, che oggi ha chiuso la fase del dibattimento ha anche parlato dei rapporti tra Sabrina e Mariangela Spagnoletti, sostenendo che tra le due ci fu una frequentazione più assidua per alcuni mesi ma che “non si poteva parlare di una vera e propria amicizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche