17 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Ottobre 2021 alle 20:34:00

Cronaca

Affonda con la barca. Mitilicoltore salvato in mar Grande


Nella mattinata di ieri intorno alle ore 10.30, gli Agenti della Squadra Nautica della Polizia di Stato, mentre transitavano nei pressi del Ponte Girevole, apprendevano dalla Sala Operativa 113, che nello specchio d’acqua antistante la lega navale, una barca di piccole dimensioni stava affondando.

 

Il piccolo natante, in uso ad un socio di una cooperativa di mitilicoltori, era stato investito dal moto ondoso provocato probabilmente da qualche grossa imbarcazione passata nei suoi paraggi e pertanto avendo imbarcato una notevole quantità d’acqua stava andando a fondo.

 

L’uomo che si trovava a bordo, un 30enne tarantino, veniva subito soccorso da un’ altra barca presente sul posto e portato verso la scogliera.

Lo sfortunato mitilicoltore, in evidente stato di confusione e con iniziali sintomi di ipotermia, veniva soccorso immediatamente dagli agenti che nel frattempo si erano portati sul posto. Dopo averlo adeguatamente rifocillato e riscaldato, ed essersi assicurati delle sue buone condizioni di salute , gli agenti provvedevano ad accompagnarlo a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche