Cronaca

Eroina al posto delle scarpe, in manette un tarantino delle Case Parcheggio

Nove involucri di eroina custoditi all’interno di scatole di scarpe in un ripostiglio. E’ quanto hanno trovato i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto che stavano perquisendo l’abitazione di un 30enne tarantino residente nelle “Case Parcheggio”.

 

Inevitabili le manette ai polsi di Cosimo Palmieri. I carabinieri, in borghese, si erano appostati nei pressi di un’abitazione in via Niccolò Machiavelli, dove nei giorni scorsi avevano notato un andirivieni di presunti tossicodipendenti. A momento opportuno, i militari hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione e, qualificatisi, hanno dato avvio alla perquisizione domiciliare, che ha sortito in poco tempo i frutti immaginati. Infatti, all’interno del ripostiglio sono state rinvenuti, nascosti in alcune scatole di scarpe, 9 involucri di eroina per un peso di 180 grammi.

 

In un cassetto, tra gli indumenti, vi erano, invece, 3.000 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio e ritenuti provento di spaccio.

 

Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la locale casa circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche