16 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Ottobre 2021 alle 00:33:00

Cronaca

Fallisce colpo al bar. Preso dalla Polizia


Preso mentre tenta il furto in un bar.  La scorsa notte i poliziotti del Commissariato di Martina Franca hanno arrestato per tentato furto aggravato il 28enne Giuseppe Aquaro.

 

Gli agenti, intorno alla mezzanotte,nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, sono stati allertati da una segnalazione di alcuni residenti del centro storico che avevano udito, nei pressi di un noto bar della zona, dei rumori sospetti.

 

I poliziotti, nonostante la difficoltà dovute alla sede stradale ghiacciata, sono intervenuti rapidamente ed hanno sorpreso Aquaro in un vicolo del centro storico mentre, dopo aver divelto una inferriata di protezione dell’ingresso secondario dell’esercizio commerciale, era intento a scardinare una ulteriore porta in ferro, avvalendosi di un cric idraulico di grosse dimensioni.

 

Colto sul fatto, il giovane che indossava il cappello ed aveva il volto coperto con una sciarpa, dopo un breve accenno di fuga è stato bloccato dai poliziotti.

L’immediato e tempestivo intervento della Squadra Volante non ha consentito al ladro di entrare nel bar, nel cui interno, tra l’altro, ci sono anche diverse slot–machine.

 

L’attrezzo idraulico è stato sequestrato ed il ventottenne, molto noto alle forze dell’ordine (conta ben tredici condanne soprattutto per reati contro il patrimonio), su disposizione del sostituto procuratore presso il Tribunale di Taranto, dott. Festa, è stato dichiarato in arresto e successivamente condotto nella casa circondariale del capoluogo jonico.

 

Proseguono, quindi, a ritmo serrato i controlli da parte delle forze dell’ordine per arginare il fenomeno dei furti nei negozi e in appartamento, che purtroppo è aumentato negli ultimi mesi nella cittadina della valle d’Itria. L’ultimo episodio nell’ambito dei servizi di contrasto ai ladri d’appartamento risale a qualche settimana fa, quando una Volante del Commissariato di Polizia di Martina, ha fermato tre presunti ladri che si aggiravano per le vie della città.

 

I tre, rispettivamente di 20, 44 e 45 anni, tutti residenti in provincia di Bari, erano a bordo di un’ Alfa 156, bloccata dagli agenti nei pressi di via Alessandro Fighera. Nella macchina alcuni attrezzi da scasso che vengono utilizzati per forzare le porte degli appartamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche