11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

La sen.Finocchiaro in visita alla Piastra


TARANTO – La senatrice Anna Finocchiaro, capolista al Senato per il Pd alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio, ha visitato i cantieri della piattaforma logistica del porto di Taranto (nella foto dello studio R. Ingenito). Al sopralluogo c’erano anche il presidente dell’Autorità portuale Sergio Prete, il vicepresidente di Taranto Logistica Jacopo Signorile e l’assessore regionale al Bilancio, candidato alla Camera, Michele Pelillo. Il progetto, oltre alla piattaforma logistica, prevede la realizzazione della strada dei moli che sviluppa 6 chilometri, l’ampliamento del quarto sporgente, la darsena ad ovest del quarto sporgente e la vasca di colmata per accogliere 1.5000.000 di metri cubi di fanghi dei dragaggi dello sporgente.

Le attività di maggiore importanza (l’arrivo delle merci, la manipolazione e lo stoccaggio, il controllo della qualità, il perfezionamento finale, la personalizzazione del prodotto e la spedizione) si svolgeranno in località San Nicolicchio, lì dove è ubicata la piattaforma. Quest’ultima, inoltre, sarà dotata di magazzini merci, magazzini refrigerati, silos e capannoni per le operazioni logistiche, car terminal nonché di un terminal ferroviario connesso alla rete nazionale ed a quella europea. Il nuovo gate di accesso al Terminal Contenitori – attrezzato con uffici ed un sistema di caselli per la gestione degli accessi – costituirà, inoltre, il punto di controllo dei mezzi in entrata ed in uscita da parte delle diverse autorità competenti per i controlli. Il progetto, per un costo complessivo di circa 220 milioni di euro, sarà realizzato in project financing dalla concessionaria Taranto Logistica Spa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche