13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca

Il Gip Todisco dice sì alla vendita dell’acciaio sequestrato


Il gip di Taranto Patrizia Todisco questa volta dice sì. La richiesta della Procura di vendere l’acciaio prodotto dall’Ilva e sotto sequestro giudiziario è stata accettata dal Gip e quindi potrà essere venduto perché c’è il serio rischio che possa deteriorarsi alle intemperie.

 

Il provvedimento sarà notificato oggi a Milano dove è la sede legale dell’azienda.

 

Si tratta di una autorizzazione da almeno 800mila euro (secondo l’Ilva la somma potrebbe arrivare anche a un miliardo di euro).

 

Secondo una perizia dei consulenti della Procura, le giacenze d’acciaio sequestrate, che ammontano a circa 1,8 milioni di tonnellate, presto avrebbero potuto non essere più utili per il commercio.

 

La somma incassata dalla vendita resterà sotto sequestro e potrà servire per avviare le fasi di bonifica dell’area. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche